Posted on

La cappa da cucina occorre sceglierla con cura, è un elemento decisamente molto importante da considerare quando si vuole magari acquistare una nuova cucina o quando dobbiamo andare a sostituire il modello vecchio di cappa che già abbiamo in casa. Anche se non sembra la cappa è uno di quegli strumenti non solo utili, ma effettivamente importanti, perché riesce ad aspirare tutti i fumi e le sostanze che in realtà sono dannose per gli abitanti della casa. Quindi non è il caso di prendere questo acquisto con leggera, infatti se compriamo un frullatore poco potente non avremo di sicuro le stesse ripercussioni di una cappa che aspira male i fumi della cucina.

Di principio per acquistare la cappa da cucina giusta bisogna comunque ricordare che la grandezza della cappa non è decisa per un mero fattore estetico, ma deve infatti abbinarsi in modo corretto e si regola in base alla grandezza del nostro piano di cottura. Se abbiamo dei piani di cottura che sono posti in isola, le cappe addirittura devono essere molto più grandi del piano stesso.

Tutte le cappe da cucina possono avere in genere un numero variabile di filtri, si parte da uno a quattro, in base ovviamente alle dimensioni dell’apparecchio stesso.

Diciamo che la funzione della cappa tutti la conosciamo e consiste nel catturare i cattivi odori e particelle di grasso o cibo che sono presenti nei fumi sprigionati dai cibi in cottura. Il sistema di filtraggio di una cappa da cucina viene composto da due diverse tipologie di materiali e filtri, quindi abbiamo i filtri anti-grasso e i filtri anti-odori ai carboni attivi. I primi sono presenti sotto forma di pannelli che sono rimovibili e possono essere in metallo, quelli in metalli presentano una struttura a nido d’ape oppure in materiali acrilici. I filtri in metallo sono quindi in acciaio o alluminio, sono anche facilmente lavabili, ma in acrilico sono effettivamente deperibili e perciò devono essere sostituiti molto spesso.

Il compito di questi filtri perciò è quello di filtrare tutti i fumi e tutti i vapori per non danneggiare la cappa. Troviamo anche dei filtri a carboni attivi che hanno una funzione diversa, sono utilizzati quindi per poter catturare tutti i cattivi odori. Visitate il sito se volete avere maggiori informazioni.